Porta a porta dal 12 settembre su Rai1


Il talk show di Rai, arrivato alla ventiduesima edizione, ripropone la tradizionale formula con una attenzione più incisiva verso la cronaca e la stretta attualità politica ed economica

Anche Bruno Vespa riprende il suo posto nella seconda serata di Rai1. Porta a porta, infatti, torna in onda da martedì 12 settembre. Sarà in palinsesto anche il mercoledì ed il giovedì di ogni settimana.

Il talk show è giunto alla ventiduesima edizione e dovrà abbandonare la collocazione del lunedì in seconda serata perchè quella fascia sarà occupata da Fabio Fazio con il suo Che tempo che fa. L’arrivo di Fazio da Rai3 comporta anche altri spostamenti. Tra questi, il programma Petrolio condotto da Duilio Gianmaria che, nelle edizioni scorse aveva già strappato una seconda serata a Vespa. Come vi avevamo anticipato, con l’arrivo della squadra faziana a Rai1, Petrolio dovrà cedere il passo. Intanto Gianmaria, prima della rivoluzione della squadra di Fazio, riesce a mandare in onda alcuni speciali nella collocazione del lunedì.

C’è intanto qualche polemica sul rinnovo del contratto a Bruno Vespa. Secondo le ultime dichiarazioni del dg Mario Orfeo, bisognerà tenere conto dei cambiamenti avvenuti in Rai in fatto di compensi.Significa che sono in vista ridimensionamenti economici.

Dunque anche quest’anno sono previste tre puntate settimanali: martedì, mercoledì e giovedì. Il venerdì è sempre stata la collocazione storica e inamovibile di Tv7.

Anche nella nuova stagione il talk show di Bruno Vespa avrà una attenzione particolare per le principali tematiche politiche ed economiche. Propone approfondimenti sui fatti di cronaca e di costume, sugli eventi e i protagonisti del mondo della cultura e dello spettacolo. Insomma Vespa continua sul trend che è stato vincente in queste edizioni. Ma dovrà confrontarsi con una concorrenza molto forte e temibile su Canale 5. A cominciare dagli appuntamenti gestiti da Maurizio Costanzo. Questa volta la seconda serata si annuncia ancor più affollata di proposte concorrenziali e certamente Vespa sarà attentamente monitorato per i risultati del suo programma.

Non sarà una stagione facile, dunque. Vespa punta sul rinnovo dell’appeal del suo talk inserendo ingredienti di spettacolo in specifiche puntate tematiche.

Porta a porta, infatti, è divenuto una sorta di cassa di risonanza per i principali eventi e fiction in onda sulle reti di viale Mazzini.

Vespa ha sempre insistito sulla missione editoriale del suo talk che è presente e pronto ad intervenire, in tempo reale, sulle emergenze legate al terrorismo e alla cronaca.

Inizialmente erano quattro le serate a disposizione di Porta a porta.



0 Replies to “Porta a porta dal 12 settembre su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*