La Redazione di MaridaCaterini.it

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni  critico televisivo de Il Giornale d’Italia  con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama. Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino,  Il Giornale. Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione,  organizzato dall’Università La Sapienza di Roma. Ha vinto  il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. . E stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana,  un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.
Romano, ma cittadino del mondo, appassionato di viaggi e sport. Lo streaming è per me indispensabile: grazie a questo sttrumento riesco a conciliare viaggi e lavoro. Oltre la tv amo anche il cinema classico. Colleziono libri da viaggio. Il mio motto è : Se ti svegliassi a un'ora diversa in un posto diverso, ti sveglieresti come una persona diversa?
Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni. Trentenne in carriera, studi classici,grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione. Il mio motto è: Non c'è niente di più pericoloso del demone della fantasia acquattato nell'animo femminile.
Esperto di storia dello spettacolo e delle tradizioni popolari. Docente, critico teatrale, scrittore e giornalista. Il mio motto è: Per aspera ad astra.
Docente, appassionata di televisione, lettrice di libri storici e politici amante dei viaggi e della cultura gastronomica
Contributors
Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.
Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!
Giornalista Laureato in giurispridenza, esperto di teatro, cinema e tv, cronista e critico.
Giornalista, scrittore, opinionista, veneziano DOC. Appassionato di letteratura russa e francese. Giocatore di tennis. Mi occupo prevalentemente di spettacoli, tra cui teatro e televisione.
Studente di Giornalismo a La Sapienza. Appassionato di sport, viaggi e Roberto Saviano. Da piccolo volevo fare l'astronauta, oggi inseguo un sogno: raccontare storie.
Giornalista esperta delle arti dello spettacolo. Alla continua ricerca del filo rosso che unisce il grande e il piccoolo schermo.
Vivo tra Roma e Londra, mi considero una "tuttologa del web", ma non uso i social network. Non c'è argomento che non mi interessi. Per ora non ho ancora deciso cosa farò da grande all'infuori del mio grande sogno: diventare la nuova Natalia Aspesi del terzo millennio.
Nasco a Narni nel gennaio del 1987. Dopo gli studi al liceo scientifico, mi laureo in Scienze della comunicazione alla Sapienza con una tesi su Nicolò Carosio, il primo radiocronista sportivo. La laurea specialistica in “Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione” arriva grazie ad una tesi sui talk show sportivi italiani. Sono un grandissimo appassionato di sport e del mondo della televisione, soprattutto della fiction italiana e dei programmi comici. Sono stato anche uno speaker in una web-radio.
Studentessa universitaria appassionata di musica jazz, pop e rock.
 20 anni, appassionata dei programmi di Maria De Filippi e molto attenta alle tendenze della cronaca rosa, nazionale ed internazionale, frequenta l'Università.
Giornalista, specializzata nell'ambito dell'arte della musica, della danza e non solo.
Giornalista appassionata di cinema e teatro ma in particolare di tv. Ama i vecchi varietà e i libri di avventura.
Laureato in Comunicazione all’Università Sapienza di Roma con una tesi sul giornalismo online. Appassionato di storie, libri, musica, radio, TV e curioso del rapporto tra media e immaginario collettivo. Twitter: @Aledebe87
Studentessa di marketing e comunicazione, isolana di nascita viaggiatrice per istinto. Parlantina fluente ereditata dal nonno, una penna che sta ancora imparando, un occhio che non smette mai di scattare. Appassionata di soluzioni creative.  Innamorata del mare e, come nelle migliori storie, ho scoperto che mi manca solo ora che non lo vedo più
Sono per metà francese e metà italiano ma vivo qui praticamente da sempre. Amo tutto ciò che riguarda il mondo televisivo, pratico il calcio e tifo sempre per l'Italia.
Ho 30 anni, sono laureato in legge ed esercito la professione. Sono appassionato di tv e delle serie statunitensi basate sui legal drama.
Appasioonata di gialli, di serie televisive e di film d'azione. Giornalista con la passione dell'investigatrice privata.
Ex insegnante di musica, ex ballerina di danza classica, appassionata di tutto ciò che ruota intorno all'arte in generale.
Studentessa universitaria, grande appassionata di sport, in particolare la pallavolo, ha un debole per piccolo e grande schermo. Ama in particolare le serie televisive statunitensi e quelle europee.
Pugliese di nascita, ma milanese d'adozione da quando, anni fa, ha scelto di trasferirsi per l'università e dal desiderio di concretizzare la professione giornalistica e di critico. Grande appassionata di teatro e cinema, di cui si occupa da tempo, sta scoprendo sempre più da vicino e sul campo anche il mondo della tv.