Champions League: Roma-Atletico Madrid su Canale5


L'appuntamento in tv, le probabili formazioni ed i precedenti del match di Champions League Roma-Atletico Madrid.

Questa sera dalle 20.45 va in onda in esclusiva e in HD, su Canale 5, Roma-Atletico Madrid, prima sfida del Girone C della Champions League 2017-18. La telecronaca è affidata a Sandro Piccini, che quest’anno ha abbandonato i canali Premium. Pre e post partita curato da Sandro Sabatini.

LA PARTITA – L’urna di Montecarlo è stata tutt’altro che benevola nei confronti della Roma (ritorno in Champions dopo un anno di assenza) che sul suo cammino incontra l’Atletico e il Chelsea di Antonio Conte. Nella sfida odierna, per esperienza e caratteristiche delle squadre i giallorossi partono svantaggiati, ma non battuti. Alcune individualità come quelle di Kolarov, Nainggolan e Perotti, infatti possono sbloccare il match in qualsiasi momento.

I colchoneros hanno raggiunto la finale 2 volte nelle ultime 4 edizioni e il calcio aggressivo a suon di ripartenze si adatta alla perfezione a quello votato al gioco offensivo di Eusebio Di Francesco (Esordio per lui in Champions). La Roma può sfruttare il fatto non aver giocato in campionato e soprattutto può contare sul calore del pubblico dell’Olimpico. Inoltre i padroni di casa, sono consapevoli che per sperare il passaggio del turno devono assolutamente vincere le sfide casalinghe.

Differente la marcia d’avvicinamento delle due squadre. La Roma a causa dell’allerta meteo ha risparmiato energie preziose ed evitati infortuni, grazie al rinvio della trasferta di Genova. L’Atletico Madrid è invece reduce dallo 0-0 con il Valencia. Gli spagnoli sono ancora imbattuti ma nelle prime 3 partite di Liga hanno ottenuto solo 5 punti.

I PRECEDENTIDue le sfide giocate in passato nelle competizioni Uefa, entrambi a favore dell’Atletico Madrid, che nella Coppa Uefa 1998/99 eliminò i giallorossi con un doppio 2-1. Per la prima volta senza Capitan Totti, i giallorossi devono sfatare un vero e proprio tabù: hanno vinto solo una volta nelle ultime 7 partite interne di Uefa Champions League.

ULTIME DAI CAMPI – Pochi i dubbi di Eusebio Di Francesco, che si affida al suo tradizionale 4-3-3 e al centrocampo di ferro formato da De Rossi, Strootman e Nainggolan. In difesa ballottaggio sulla destra con Alessandro Florenzi, pronto al rientro, che dovrebbe lasciare spazio ancora una volta a Bruno Peres. Attacco affidato a Edin Dzeko, supportato da Perotti e Defrel.

Diego Pablo Simeone, che torna all’Olimpico dopo i successi in campo con la Lazio, non molla il suo coraceo 4-4-2. Dubbio su chi affiancare a bomber Griezmann; in rampa di lancio c’è Fernando Torres, che ha esperienza da vendere. Chiavi della retroguardia affidata alla bandiera Godin, affiancato dall’ex della Fiorentina Savic, mentre dopo gli straordinari Europei Under 21 Saul crea a centrocampo.

QUOTE – Si tratta di un match, sulla carta, equilibratissimo e le vittorie di Roma e Atletico sono equamente proposte dalla Snai, a quota 2,70. Il pareggio invece è dato a 3,15.

Arbitra il serbo Milorad Mazic. Il match sarà visibile anche in streaming gratuito sul sito Mediaset Play.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; De Rossi, Strootman, Nainggolan; Defrel, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Hernandez; Saul, Gabi, Koke, Carrasco; Griezmann, Torres. Allenatore: Simeone.